FOLLOW US

 

    Parma, piccola capitale

    FACILE
    Adesso 14/2020
    Parma

    Parma è una città dell’Emilia-Romagna piccola ed elegante. Ha 137 km di la pista ciclabileRadwegpiste ciclabili e quindi si può girare tutta in bicicletta. La lunga la presenzaAnwesenheitpresenza dei francesi e il il ducatoHerzogtumducato di Maria Luigia d’Asburgo, moglie di Napoleone, hanno lasciare il segnoSpuren hinterlassenlasciato il segno. Per l’atmosfera che si respira e per il suo aspetto Parma è chiamata infattiin der Tatinfatti “la piccola Parigi”. È anche la città della musica – legatoin Verbindung mitlegata in particolare a Giuseppe Verdi – ed è piena di teatri, come il barocco Teatro Farnese, il Teatro Regio e il moderno Auditorium Paganini, realizzato da Renzo Piano. Il centro storico sorprende per la sua la varietàVielfaltvarietà e la sua eleganza ed è uno dei più belli d’Italia. Via Cavour e Piazza Garibaldi sono i il punto di ritrovoTreffpunktpunti di ritrovo principali dei parmigiani. Poi c’è la medievalemittelalterlichmedievale Piazza del Duomo, tra le più belle d’Italia. Naturalmente Parma è anche la città del buon vivere e del buon mangiare. Oltre al suo famosoberühmtfamoso prosciutto, a Parma si può gustareprobierengustare il salame di Felino, la la spallahier: Schulterschinkenspalla cotta di San Secondo (una specie di prosciutto cotto) e un vino dolce e molto buono: il Fortana.

     

    Dies ist eine vereinfachte Zusammenfassung des Artikels Parma, piccola capitale von Daniela Mangione, aus der Adesso-Rubrik „Viaggi“. Dessen Originalversion finden Sie in der Adesso-Ausgabe 14/20.

    Neugierig auf mehr?

    Dann nutzen Sie die Möglichkeit und stellen Sie sich Ihr optimales Abo ganz nach Ihren Wünschen zusammen.