La Vespa

    FACILE
    Vespa
    Von Marco Montemarano

    Leggi il brano seguente, poi svolgi l'esercizio di comprensione.

    Avevo quindici anni. Quasi tutti i miei amici a quel tempo avevano un il motorinoMopedmotorino, oppure la Vespa, che era il sogno di tutti. Io però non avevo niente. Quando i miei amici andavano al mare, oppure la sera nella zona dei bar, dovevo prendere l’autobus o andare a piedi. Oppure sperarehoffensperare di essere portato da uno dei miei amici “motorizzati”, che però preferivano portare dietro di sé, sul il sellinoSattel, hier: Sitzsellino, qualche bella ragazza. Insomma, mi sentivo esclusoausgeschlossenescluso, colpito da una grande l'ingiustiziaUngerechtigkeitingiustizia.

    Mio padre faceva l’l'elettricistaElektrikerelettricista e non guadagnareverdienenguadagnava molto. Lo diceva sempre, a cena. Una sera, però, ho trovato il coraggio e gli ho detto che volevo una Vespa, che non volevo più sentirmi escluso dai miei amici, che volevo essere come tutti gli altri. Mia madre mi guardava con aria critica. Mio padre ha continuato a mangiare e non ha parlato per un po’. Poi ha detto: “Hai ragione. avere bisogno dibrauchenHai bisogno di una Vespa. Domani mattina andiamo in un posto”.

    Quella notte ho dormito bene. Ero contento della risposta di mio padre, anche se ero un po’ stupitoüberraschtstupito. Il giorno dopo era sabato. Dopo colazione io e mio padre siamo usciti. Che bello! Andavamo a comprare una Vespa!

    Ma dopo mezz’ora di macchina ci siamo trovati in campagnaauf dem Landin campagna, in una la fattoriaBauernhoffattoria. Siamo scesi. C’era un signore anziano: un il contadinoBauercontadino. Mio padre mi ha detto: “La scuola sta per finire. Se vuoi la Vespa puoi lavorare qui, quest’estate. Ti fai due mesi e a settembre la compri con i soldi tuoi”.

    Mi veniva da piangereweinenpiangere. Poi, però, ho detto di sì. A settembre, all’inizio del secondo anno di il liceoGymnasium, wird im Alter zwischen 14 und 18 besuchtliceo scientifico, sono andato a scuola con la mia Vespa rossa. Comprata con i miei soldi!

    Neugierig auf mehr?

    Dieser Beitrag stammt aus der Zeitschrift Adesso 9/2017. Die gesamte Ausgabe können Sie in unserem Shop kaufen. Natürlich gibt es die Zeitschrift auch bequem und günstig im Abo.

    Werbung
    <
    >