I numerali

    VARI LIVELLI
    numeri

    I numerali si dividono in

    cardinali (uno, due, tre…): indicano una quantità numerica precisa.
    - Sono invariabili, a eccezione di uno, che ha anche il femminile, e mille, che al plurale fa -mila.
    un libro, una penna, duemila
    - I composti di tre si scrivono con l’accento. → trentatré
    - Si usano nelle date, tranne per il primo giorno del mese. → il venti agosto, il primo maggio
    - Dopo milione e miliardo si usa la preposizione di. → un milione di euro

    ordinali (primo, secondo, terzo, quarto, quinto, sesto, settimo, ottavo, nono, decimo…): indicano l’ordine di successione. Da 11 in poi si formano aggiungendo -esimo al numero ordinale. Sono variabili in genere e numero.
    Mario è arrivato all’undicesimo posto nella graduatoria. La mia è la quarta casa a sinistra.

    frazionari: indicano una o più parti di un tutto. Sono formati da un numero cardinale e da un ordinale.
    tre quarti

    moltiplicativi: indicano una quantità due o più volte maggiore di un’altra.
    doppio, triplo, quadruplo, centuplo, duplice, triplice

    collettivi: indicano un insieme numerico, spesso con valore approssimativo.
    paio (pl. paia), coppia, decina, dozzina, ventina, centinaio (pl. centinaia), migliaio (pl. migliaia)

    distributivi: sono sempre numeri cardinali, ma indicano una ripartizione.
    uno alla volta, a due a due, per quattro.

    Neugierig auf mehr?

    Diese Übung stammt aus dem Übungsheft Adesso Plus 8/2017. Die ganze Ausgabe können Sie in unserem Shop kaufen. In Verbindung mit dem Sprachlernmagazin Adesso gibt es das Übungsheft auch bequem und günstig im Abo.

    Werbung
    <
    >