Besser Italienisch lernen

    VARI LIVELLI
    101 Tipps zum Italienischlernen
    Von Giovanna Iacono

    1) È possibile fare… oppure è possibile di fare?

    Le costruzioni è possibile, è facile, è bello, è meglio, è peggio sono sempre seguite dall’infinito senza preposizione.
    È bello andare in bici. Piove, è meglio non uscire.
     

    2) So nuotare oppure posso nuotare?

    Il verbo sapere indica un’l’abilitàFähigkeitabilità che si è acquisireerwerbenacquisita imparandola.
    Il bambino ha fatto un corso e sa nuotare.
    Il verbo potere, invece, si usa quando la possibilità di fare qualcosa dipende dalla la volontàWillevolontà di altre persone o da la circostanzaUmstandcircostanze esterne.
    Mi sono fatto male e non posso nuotare.
     

    3) Stasera andiamo da te oppure stasera veniamo da te?

    Si usa il verbo venire quando il soggetto si muove verso il luogo in cui è o sarà la persona con cui parla.
    Stasera veniamo da te.
    Si usa andare quando né … néweder … noch il soggetto né … néweder … noch la persona con cui parla sono nel luogo di arrivo.
    Stasera andiamo a casa di Davide.
     

    4) Vengo di Germania, vengo da Germania oppure vengo dalla Germania?

    Il verbo venire è sempre seguito dalla preposizione da e non di.
    Veniamo da Torino.

    Inoltre, se il luogo di l’origine f.Ursprungorigine o la provenienzaHerkunftprovenienza è una nazione si usa anche l’articolo.
    Vengo dalla Germania. Vieni dall’Italia?
     

    5) Sono 35 anni oppure ho 35 anni?

    L’età in italiano si esprime con il verbo avere.
    Ho 35 anni.
     

    6) Ho sceso le scale oppure sono sceso le scale?

    Quando il verbo scendere è transitivo e ha il complemento diretto, l’ausiliare è avere.
    Ho sceso le scale.
    Quando, invece, scendere è intransitivo si usa essere.
    Sono sceso per le scale.
     

    7) oppure li?

    Entrambe le forme sono corrette. è avverbio di luogo (come ) e si scrive sempre con l’accento grafico.
    I libri sono lì sul tavolo.
    Li senza accento è il pronome diretto maschile plurale.
    Adoro i film d’amore, li guardo spesso.
     

    8) Cos’è un palazzo?

    In italiano il termine palazzo indica sia un palazzo nobiliareAdels-nobiliare di particolare il pregioWertpregio architettonico,
    Palazzo Reale, Palazzo Ducale,
    sia un grande edificio con più appartamenti.
    Abito in un palazzo di quattro piani.
     

    9) Lasagna oppure lasagne?

    Il termine al plurale è quello più comune
    le lasagne al forno
    Mentre, il singolare lasagna indica il tipo di pasta usato per fare le lasagne.
     

    10) Acca aspiratohier: gehaucht gesprochenaspirata oppure mutostummmuta?

    La lettera h, in italiano, è muta, non si pronuncia e non viene aspirata, ad esempio la parola hai si pronuncia come ai.

     

    Weitere 91 nützliche Tipps finden Sie in der Adesso-Maiausgabe!

    Neugierig auf mehr?

    Dieser Beitrag stammt aus der Zeitschrift Adesso 5/2018. Die gesamte Ausgabe können Sie in unserem Shop kaufen. Natürlich gibt es die Zeitschrift auch bequem und günstig im Abo.

    Werbung
    <
    >