4 motivi per amare la Puglia

    MEDIO
    Grotta della Poesia
    Von Isabella Bernardin

    1. LA STRACCIATELLA, PIACERE PER IL PALATO

    Il nome è lo stesso, ma non fatevi ingannaretäuscheningannare! La stracciatella più famosa della regione non avere nulla a che vedere connichts zu tun haben mitnon ha nulla a che vedere con il gelato. Si tratta di un formaggio tra i più golosoleckergolosi d’Italia, nato agli inizi del 1900 per riutilizzareweiterverwendenriutilizzare i il residuoRestresidui di lavorazione della mozzarella. Gli “lo straccioFetzenstracci” della mozzarella, mescolati alla panna fresca, danno vita a un il compostoMischungcomposto semiliquido, fresco e dal sapore avvolgentehier: großartigavvolgente. Ottimo se accompagnato semplicemente da una fetta di pane di Altamura Dop e da pomodori maturi; eccezionale se impiegato in cucina, magari per arricchire la classica ricetta delle orecchiette con la cima di rapaStängelkohlcime di rapa. La potete trovare in tutta la regione, ma se volete andare sul sicuro, rivolgetevi ai il caseificioKäserei, Molkereicaseifici di Gioia del Colle – dove troverete anche un eccellente Primitivo Doc omonimogleichnamigomonimo – o a quelli di Noci, il paese di riferimento per gli amanti di mozzarelle, burrate, stracciatelle e altre prelibatezze casearioMolkereicasearie.

    2. UN BAGNO DA FAVOLA

    La tradizione legareverbindenlega il suo nome a una bellissima principessa che amava immergersi nell’acqua limpida della grotta. Si racconta che, richiamatoangelocktrichiamati dalla la famaRuffama della sua bellezza, i letterati di tutto il Sud Italia accorrereherbeiströmenaccorressero a recitarle poesie nel il tentativoVersuchtentativo di conquistarla. Di certo la Grotta della Poesia, a Roca Vecchia, in Salento, è un luogo unico: una la concaBecken, Muldeconca circolare formatasi in seguito ai il cedimentoAbsinkencedimenti della la pietra carsicaKarstgesteinpietra carsica racchiude un mare dalle la sfumaturaNuancesfumature turchesi. Per fare il bagno basta scendere la scalinata ricavato in qc.in etw. gehauenricavata nella roccia, ma i più coraggiosi possono tuffarsihineinspringentuffarsi e assaporare il il brividoNervenkitzelbrivido di un volo da quattro metri di altezza.

    3. COME IN UN FILM

    Difficile decidere se Nardò, a una trentina di chilometri da Lecce, sia più bella di giorno o di sera. Sotto la luce del sole si resta rapirehier: in den Bann ziehenrapiti dalle chiese imponenti, dai balconi fioriti e dalle la corteInnenhof, Hofcorti che si scoprono dietro i portoni aperti; di sera, i palazzi barocchi del centro storico diventano protagonisti grazie ai giochi di luce che tingerefärbentingono magicamente le loro la facciataFassadefacciate. La bellissima Piazza Salandra è il cuore della città e la Guglia dell’Immacolata, del 1769, uno dei simboli del Barocco salentino.

    4. UN RICORDO DALLA PUGLIA

    Se anche voi amate tornare da un viaggio portando come ricordo un prodotto tipico dell’l'artigianato(Kunst-)Handwerkartigianato locale, ecco due il suggerimentoEmpfehlung, Tippsuggerimenti. Per gli appassionati delle la ceramicaSteingut, Keramikceramiche, il souvenir irrinunciabileunverzichtbarirrinunciabile è il il pumoknospenförmige Keramikpumo di Grottaglie, in provincia di Taranto, che per la forma ricorda un il boccioloBlütenknospebocciolo ed è realizzato in tantissimi colori accesoleuchtendaccesi. Un tempo le famiglie nobileadelig, Adelsnobili lo usavano per impreziosireschmückenimpreziosire i balconi o i il corrimanoHandlaufcorrimani delle scale, ora abbellireverzierenabbelliscono i giardini, le case e i negozi e si dice che portino fortuna. In Salento, nella zona tra Maglie e Surano, si possono invece acquistare tappeti e altri capi in il tessutoStoff, Gewebetessuto realizzati secondo l’antica tecnica del “il fiocco leccesetraditionelle Web- und Stickereitechnik in Leccefiocco leccese”.

     

    8 weitere Gründe, Apulien zu lieben, finden Sie in der Adesso-Ausgabe 10/20.

    Neugierig auf mehr?

    Dann nutzen Sie die Möglichkeit und stellen Sie sich Ihr optimales Abo ganz nach Ihren Wünschen zusammen.

    Italienisch lernen mit ADESSO

    zurück zur Startseite