Raffaella Carrà

    MEDIO
    Adesso Audio 2/2021
    Raffaella Carrà
    Von Stefano Vastano

    Starten Sie den Audio-Text

    Mit dem Audio-Player können Sie sich den Text anhören. Darunter finden Sie das Transkript.

    Caschetto biondo, l’ombelico in vista e un’energia contagiosa. Raffaella Carrà è uno dei personaggi più noti della TV italiana e non solo. Negli ultimi mesi il quotidiano inglese The Guardian le ha dedicato un lungo tributo. Ascoltiamo un brano che ci parla di questa artista.

    Per Umberto Eco, uno dei padri della semiotica e autore del famoso romanzo Il nome della rosa, l’uomo che ha reso sexy la Germania è… l’ispettore Derrick! seguirefolgenSeguendo questa logica, la donna con più sex appeal in Italia è Raffaella Carrà, l’amatissima icona con il il caschettoPagenkopfcaschetto biondo che, a partire dagli gli anni (pl.) SettantaSiebzigerjahreanni Settanta, ha rivoluzionato la TV e il modo di ballare, regalando agli italiani canzoni che tutti conoscono a memoriaauswendiga memoria. non per nientenicht umsonstNon per niente è meglio nota come “Raffaella nazionale”. di recentekürzlichDi recente è toccaredran seintoccato al quotidiano inglese The Guardian elogiarelobenelogiarla come “la popstar italiana che ha insegnato all’Europa la gioia del sesso”. E non è una l'esagerazione f.Übertreibungesagerazione! In Spagna – dove Raffaella è un mito viventelebendvivente – la commedia musicale Explota, Explota prendere spuntoausgehenprende spunto dai suoi strepitosodurchschlagend, tollstrepitosi successi. Una delle sue canzoni più fortunatoerfolgreich, glücklichfortunate, A far l’amore comincia tu, rimase per mesi in testa alla hit parade inglese e con quel motivo, ispirato proprio alla gioia del sesso, Paolo Sorrentino aprireeinleiten, eröffnenapre il suo famoso film La grande bellezza. Persino in Germania tutti impazziredurchdrehenimpazzirono, nel 1977, a vederla ballare strettohautengstretta in una la tutinaOveralltutina trasparentissima, sulle note di Liebelei. Molti suoi brani, ad esempio Luca, in cui canta l’amore per un gay, sono diventati la colonna sonoraSoundtrackcolonne sonore dei festival Lgbt. Tanto che, nel 2017, il Gay Pride di Madrid l’ha eleggerewähleneletta “icona mondiale del mondo omosessuale”.

    Nata a Bologna, ha trascorso l’l'infanziaKindheitinfanzia nella gelateria della nonna: “Mia mamma voleva che andassi a scuola, – confessaregestehenconfessa, – e che sposassi un architetto o un medico”. Invece Raffa non si è mai sposata. Si è diplomata al Centro di la cinematografiaFilmkunstcinematografia di Roma per iniziare, dopo poche l'apparizioneAuftrittapparizioni al cinema, una brillantissima carriera da showgirl e la presentatriceModeratorinpresentatrice in televisione. indimenticabileunvergesslichIndimenticabili le sue danze scatenatowild, hemmungslosscatenate nelle sigle di Canzonissima. Per il balletto del brano Ma che musica maestro! Raffaella riuscì a presentarsi – nel 1970! – con un outfit che lasciava scoperto l’l'ombelicoNabelombelico! Ancora più fare scalporeAufsehen erregenscalpore fece il suo audacissimoäußerst gewagtaudacissimo Tuca tuca: un ballo che fece urlare allo scandaloAnstoß nehmen, einen Skandal hervorrufenurlare allo scandalo L’Osservatore romano, il quotidiano del Vaticano, e che la Rai dovette censurare. Bisognava “far capire alle persone – spiega oggi lei – che il corpo di una donna è sempre attaccatobefestigtattaccato alla sua testa”. E che la la sensualitàSinnlichkeitsensualità non è incompatibileunvereinbarincompatibile con l’ironia. Fra i suoi programmi televisivi fare epocaAufsehen erregenfece epoca Milleluci, in cui presentava insieme con Mina (e Raffaella, che è alta un metro e 68 centimetri, indossava scarpe dal il taccoAbsatztacco altissimo). Ancora oggi, alla tenera età diim zarten Alter vonalla tenera età di 77 anni, l’instancabileunermüdlichinstancabile Carrà condurremoderieren, führenconduce A raccontare comincia tu, interrotto per il Covid alla terza la stagionehier: Staffelstagione. “La la pensioneRuhestandpensione? Non mi piace quella parola, – dice – anche se ho avuto così tante la soddisfazionehier: Erfolgsoddisfazioni che non posso dire di volere di più”. Eh già, la la modestiaBescheidenheitmodestia, un’altra delle la virtùTugendvirtù di questa frizzantissimohier: sehr quirligfrizzantissima, grandissima showgirl.

    Neugierig auf mehr?

    Dann nutzen Sie die Möglichkeit und stellen Sie sich Ihr optimales Abo ganz nach Ihren Wünschen zusammen.